This content is not available in your region

Maltempo: nubifragio nel Catanese, soccorse persone e auto

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Smottamento a Misterbianco, evacuate per precauzione 4 famiglie
Smottamento a Misterbianco, evacuate per precauzione 4 famiglie

(ANSA) – CATANIA, 26 OTT – Famiglie e automobilisti sono
stati soccorsi dalla Protezione civile regionale e da
associazioni di volontari nel Catanese a causa di un nubifragio
che sta colpendo la città e provincia. A Misterbianco, per lo
smottamento di fango e detriti da Monte Cardillo, sono state
fatte evacuare quattro famiglie. E’ stata liberata l’unica
strada di collegamento, ma per precauzione gli abitanti hanno
lasciato le case, mentre la zona è costantemente monitorata dai
volontari della Protezione civile. A Catania alcune strade si
sono state trasformate in torrenti, anche per l’accumulo
dell’acqua piovana che si riversa sulla città dai paesi etnei.
Le zone maggiormente colpite sono quelle a sud del capoluogo
etneo. Allagamenti i registrano al villaggio Santa Maria
Goretti, attiguo all’aeroporto, nella zona industriale e nelle
zone marinare della Plaia e di Vaccarizzo. Invasa anche la
strada statale 114 che collega Catania e Siracusa. A Mascali, in
contrada Fondachello, sono state chiuse alcune strade e alcuni
automobilisti sono stati soccorsi. I vigili del fuoco di Catania
hanno, finora, eseguito 214 interventi movimentando 429
operatori. Nel dettaglio hanno soccorso complessivamente 61
persone, eseguiti 91 interventi per danni da acqua o dissesto
statico e 31 per rimozione di alberi o parti pericolanti.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.