This content is not available in your region

Eitan: pm minori Milano,ora rientro dovrebbe essere rapido

Access to the comments Commenti
Di ANSA
'Decisioni immediatamente esecutive,non so cosa prevede Israele'
'Decisioni immediatamente esecutive,non so cosa prevede Israele'

(ANSA) – MILANO, 25 OTT – “In base alla Convenzione dell’Aja
le decisioni che vengono prese devono essere immediatamente
esecutive e quindi il rientro del minore dovrebbe essere rapido,
in tempi brevi, anche se la controparte ha la possibilità di
impugnare la decisione”. Lo ha spiegato il procuratore dei
minori di Milano Ciro Cascone in merito alla sentenza del
Tribunale israeliano sul caso di Eitan, chiarendo comunque che
“io non posso sapere se nella legislazione israeliana ci siano
specifiche previsioni sul punto”, ossia sul tema dell’immediata
esecutività della sentenza anche in caso di impugnazione della
stessa. “Mi sembra – ha aggiunto Cascone – l’unica decisione
possibile in aderenza allo spirito della Convenzione dell’Aja e
che ha ritenuto sussistente l’illecita sottrazione, come era già
evidente sulla base delle modalità del trasferimento del minore,
per come era avvenuto”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.