EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Green pass:corteo a Milano,'Trieste chiama, noi rispondiamo

Presenti esponenti nazifascisti, anarchici, centri sociali
Presenti esponenti nazifascisti, anarchici, centri sociali
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 23 OTT - E' partito verso le 17.30 a Milano, per il 14mo sabato di fila, il corteo dei no green pass a Milano. Più di ottomila persone vi stanno prendendo parte: si sono riunite in piazza Fontana per iniziare una ennesima marcia di protesta. La manifestazione è passato da via San Babila, piazza Duomo e poi corso Venezia verso corso Buenos Aires. Imponente il dispositivo di sicurezza delle forze dell'ordine. Fra i manifestanti ci sono militanti di estrema destra, che sfoggiano inequivocabili tatuaggi, anarchici ed esponenti dei centri sociali ma anche famiglie, singoli cittadini e persino gruppi religiosi. Lo slogan che ha accompagnato l'inizio del corteo è 'Trieste chiama, Milano risponde'. Sono presenti anche una quindicina di esponenti di Do.RA, fra cui il presidente Alessandro Limido. La comunità dei 12 raggi di Varese, nata dall'unione di Ultras 7 Laghi e Varese Skinhead nel 2007, è stata messa sotto inchiesta dalla Procura di Busto Arsizio (Varese) per tentata ricostruzione del partito fascista. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 19 luglio - Serale

Corte Aja: l'occupazione israeliana nei territori palestinesi è illegale

Siccità e desertificazione: la Sicilia deve fare i conti con il cambiamento climatico