This content is not available in your region

Tra sacro e profano, l'Ucraina celebra la festa nazionale

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
corteo
corteo   -   Diritti d'autore  Efrem Lukatsky/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.

In migliaia hanno sfilato in Ucraina nel giorno dei difensori della Patria.

Il corteo si è mosso dal monumeto dedicato a Taras Shevchenko fino a piazza indipendenza e al palazzo presidenziale .

Hanno sfilato forze di estrema destra che raccolgono anche reduci di gruppi paramilitari. Tra gli slogan scanditi non sono mancati quelli antisemiti per cui un manifestante è in stato di fermo.

Hanno chiesto di vbloccare le elezioni nel Donbass il ripristino dell'integrità territoriale.

Il 14 ottobre l’Ucraina celebra la Giornata dei difensori. È una festa ufficiale, osservata a partire dal 2015. I militari, i volontari, e tutti coloro che difendono l’Ucraina sono al centro della festa. La Giornata coincide anche con la Giornata dei cosacchi ucraini, la Giornata della creazione dell’Upa (l’Esercito insurrezionale ucraino) e con la festa religiosa della protezione della Beata Vergine Maria (Pokrova). Tradizionalmente, in questo giorno, si tengono degli eventi pubblici.