This content is not available in your region

Gli effetti del riscaldamento globale sul vino

Access to the comments Commenti
Di Oleksandra Vakulina  & Debora Gandini
euronews_icons_loading
Clima e vino
Clima e vino   -   Diritti d'autore  euronews

L’effetto del riscaldamento globale e dei cambiamenti climatici sta cambiando radicalmente anche il mondo della viticoltura. In Francia negli ultimi anni si hanno tipi di uva più dolci, meno acide e meno aromatiche. Nella roccaforte vinicola francese di Bordeaux, il Touriga Nacional e il Tinto Cao portoghesi ora crescono accanto ai tradizionali Merlot e Cabernet Sauvignon.

Agnès Destrac-Irvine, Ingegnere e co-leader del progetto Viti-Adapt ci spiega in questo contesto è nata l’idea di piantare le ultime varietà di uva per vedere come si sarebbero adattate, e come si sarebbero evolute a Bordeaux. L’obiettivo è capire se la maturazione dell’uva subisce in qualche modo gli effetti del riscaldamento globale.

euronews
Viti e vinieuronews

Questo esperimento su larga scala da parte dell’Istituto Nazionale per la Ricerca Agraria è iniziato dieci anni fa. E’ stato ideato per capire come cambia il potenziale dei vitigni esotici o più tradizionale di fronte al cambiamento climatico.

Bernard Réglat è un viticoltore francese. “Noi restiamo fedeli alla tradizione. Non vogliamo rivoluzionare e realizzare un prodotto del tutto atipico, mi riferiscono ai nostri vini di Bordeaux. Vogliamo essere un po’ diversi e differenziarci anche tra i viticoltori".

Per tutto il settore il problema principale dovuto al cambiamento climatico riguarda i picchi drastici e repentini di temperature all’interno della stessa stagione. Un fattore che può creare anche ingenti danni ai raccolti.