Covid: violenza su minori in famiglia, più 13% nel 2020

1.260 bambine e 1.117 bambini.Rapporto Indifesa Terre des Hommes
1.260 bambine e 1.117 bambini.Rapporto Indifesa Terre des Hommes
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 06 OTT - Nel 2020 sono state 1.260 le bambine e 1.117 i bambini che hanno subito violenze in famiglia che hanno richiesto l'intervento delle forze dell'ordine. Rispetto al 2019 si registra un aumento del 13% dei minori vittime del reato di 'maltrattamenti contro familiari e conviventi' . "Allarmante" l'aumento delle vittime per tale reato nel decennio 2010-2020 che segna un +137%. E' quanto emerge dalla decima edizione del Dossier Indifesa di Terre des Hommes, i cui dati sono stati elaborati dal Servizio Analisi Criminale della Direzione Centrale Polizia Criminale. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia: il candidato anti guerra Nadezhdin bocciato anche dalla Corte Suprema

Le notizie del giorno | 22 febbraio - Pomeridiane

Migranti, l'Albania approva l'accordo sui Cpr dell'Italia