This content is not available in your region

In Germania fugge una novantaseienne prima del processo per collusione con le SS

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
In Germania fugge una novantaseienne prima del processo per collusione con le SS
Diritti d'autore  Markus Schreiber/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved

c'è un giudice a itzehoe, in tribunale, nello Schleswig-Holstein, ma non un'imputata. fuggita in taxi e in metro dalla rsa dov'era ricoverata.

La prima donna alla sbarra per crimini nazisti in tempo di guerra dopo decine di anni.

Lei è la 96enne Irmgard Furchner, ex segretaria delle SS nel campo di concentramento di Stuthof accusata di collusione con i responsabili di oltre 10 mila esecuzioni compiute nel lager.

Era una segretaria responsabile di dattilografare e di parafare gli ordini di condanna a morte di ebrei, resistenti polacchi e prigionieri di guerra sovietici. Oltre a contabilizzare gli strumenti utilizzati per la soppressione dei detenuti.

Il cacciatore di nazisti Efrain Zuroff ha twittato:

"abbastanza in salute per scappare, abbastanza in salute per andare in carcere!"

L'udienza di apertura del processo si è svolta regolarmente nonostante la contumacia dell'ex dattilografa.

La settimana prossima a Neuruppin, nei dintorni di Berlino, si aprirà un giudizio analogo contro un guardiano di lager centanario.