EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Esonda torrente nel Comasco, chiusa l'ex statale Lariana

A Blevio, già colpito dall'alluvione dello scorso luglio
A Blevio, già colpito dall'alluvione dello scorso luglio
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - COMO, 29 SET - Un torrente è esondato la notte scorsa a Blevio, il piccolo paese sul lago di Como già pesantemente colpito dal maltempo nel mese di luglio. Non ci sono stati feriti e non sono segnalati sfollati. In particolare, la frazione di Capovico, al confine con il Comune di Como, è stata invasa da fango, massi e detriti in seguito all'esondazione del torrente Pertus: intorno alle 3 di notte il materiale uscito dall'alveo ha invaso la strada che sale alla frazione e la ex statale 583 Lariana per Bellagio, che è interrotta al traffico. I lavori di sgombero sono iniziati già questa mattina all'alba e la strada dovrebbe riaprire entro la giornata di oggi. I residenti sono stati svegliati nella notte dal fragore dei sassi che si riversavano a valle e hanno rivissuto con paura quanto accaduto il 25 luglio, quando in paese praticamente tutti i corsi d'acqua che scendono ripidamente nel lago erano esondati, provocando danni enormi alle abitazioni. "Il torrente Pertus era monitorato, ma questa volta, a differenza di luglio, non ha piovuto così tanto, per cui stiamo cercando di capire cosa sia accaduto" ha detto il sindaco Alberto Trabucchi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: nuovi aiuti dagli Stati Uniti, il G7 valuta di finanziare Kiev con i beni russi

Papua Nuova Guinea: frana provoca oltre cento morti

Guerra a Gaza: l'Italia stanzia 5 milioni di euro per l'Unrwa