Sei falsi dentisti denunciati dai cc del Nas nel Napoletano

Esercizio abusivo della professione. Sequestri per 200mila euro
Esercizio abusivo della professione. Sequestri per 200mila euro
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 28 SET - Sei falsi dentisti sono stati denunciati nel Napoletano dai carabinieri del Nas per esercizio abusivo della professione: I militari, nell'ambito di servizi disposti dal Comando carabinieri per la tutela della salute, hanno ispezionato nei comuni di Napoli, Gragnano, Agerola, Villaricca, Sant'Antonio Abate e Vico Equense, 6 studi dentistici all'interno dei quali vi erano altrettanti odontotecnici che svolgevano l'attività di dentista, pur non avendo mai conseguito il diploma di laurea necessario per l'esercizio della professione sanitaria. Nel corso delle ispezioni i militari hanno interrogato alcuni pazienti presenti negli ambulatori i quali hanno confermato di essere stati visitati e sottoposti alle cure da parte dei titolari degli studi, confidando nella loro professionalità. I pazienti hanno riferito di non conoscere l'effettivo possesso dell'abilitazione all'esercizio dell'arte medica da parte degli odontotecnici. I responsabili sono stati denunciati per esercizio abusivo della professione sanitaria e sono state sottoposte a sequestro le sale odontoiatriche interne agli studi medici complete di strutture e apparati radiografici utilizzati abusivamente dagli odontotecnici per un valore di oltre 200 mila euro. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele intercetta centinaia di droni e missili dell'Iran: danni in una base militare

Guerra in Ucraina: Berlino invia Patriot a Kiev, aumentano i bambini uccisi negli attacchi

Medio Oriente: Pasdaran sequestrano nave "legata a Israele"