This content is not available in your region

Saranno trascritte tutte le intercettazioni indagine Suarez

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Gup Perugia accoglie la richiesta delle parti
Gup Perugia accoglie la richiesta delle parti

(ANSA) – PERUGIA, 28 SET – Una perizia per trascrivere tutte
le intercettazioni telefoniche e ambientali dell’indagine del
cosiddetto “esame farsa” per la conoscenza dell’italiano
sostenuto da Luis Suarez all’Università per Stranieri di Perugia
è stata disposta dal gip Natalia Giubilei nell’ambito
dell’udienza preliminare che ha preso il via oggi nel capoluogo
umbro. Una udienza tecnica, durata poco più di 20 minuti e
rinviata al 12 ottobre prossimo per la nomina del perito. A chiedere la “perizia trascrittiva” è stata la stessa procura
di Perugia, guidata da Raffaele Cantone che coordina le indagini
dei sostituti Paolo Abbritti e Gianpaolo Mocetti (tutti e tre
presenti stamani in aula), concordemente con le difese degli
imputati, la ex rettrice Giuliana Grego Bolli e la ex direttrice
del Centro di valutazione e certificazioni linguistiche,
Stefania Spina, difese dall’avvocato David Brunelli, l’ex
direttore generale Simone Olivieri, difeso dall’avvocato
Francesco Falcinelli e l’avvocato Maria Cesarina Turco. Falsità
ideologica e materiale e rivelazione e utilizzazione di segreti
d’ufficio i reati ipotizzati a vario titolo. “Soddisfazione per questo risultato processuale” è stata
espressa dall’avvocato Falcinelli, secondo il quale “la perizia
è significativa perché consentirà al giudice di avere un
patrimonio conoscitivo importante”. La certificazione della conoscenza dell’italiano, di livello
B1, era un documento necessario a Suarez, allora al Barcellona,
per acquisire la cittadinanza e quindi – secondo i capi
d’imputazione – “essere ingaggiato dalla Juventus con la quale
era in corso una trattativa”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.