De Luca, metto mani addosso a chi sporca piazza a Salerno

Dopo atto vandalico in piazza della Libertà da poco inaugurata
Dopo atto vandalico in piazza della Libertà da poco inaugurata
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SALERNO, 28 SET - "Se trovo qualcuno che butta qualcosa a piazza della Libertà gli metto le mani addosso". Senza mezzi termini il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha "difeso" la piazza da poco inaugurata a Salerno, e già oggetto, nella tarda serata di ieri, di un atto vandalico. Nel corso di un incontro nel Centro sociale di Salerno insieme al sindaco Vincenzo Napoli, candidato alla prossima tornata elettorale e al consigliere regionale nonché assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno, Nino Savastano, il presidente De Luca ha ricordato che "Piazza della Libertà è un'opera straordinaria. La più grande piazza sul mare in Europa che già si sta conoscendo in tutta Italia. È un simbolo. Tra 40 giorni inaugureremo anche il parcheggio con 800 posti e risolveremo così anche il problema dei parcheggi in città". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il nuovo patto Ue per la migrazione "inaugurerà un'era mortale di sorveglianza digitale"

Elezioni Ue, Grecia: disoccupazione alta e salari bassi preoccupano i giovani

Le notizie del giorno | 17 aprile - Serale