EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Parolin all'Onu, nuovi diritti spesso imposti senza consenso

Fondamentali il diritto alla vita e alla libertà di espressione
Fondamentali il diritto alla vita e alla libertà di espressione
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CITTA DEL VATICANO, 26 SET - Ci sono "nuove interpretazioni dei diritti umani" e "in molti casi, i 'nuovi diritti' non solo contraddicono i valori che dovrebbero sostenere, ma vengono imposti nonostante l'assenza di consenso internazionale". Lo ha detto il card. Pietro Parolin, Segretario di Stato vaticano, in un videomessaggio all'Assemblea generale dell'Onu. "Le nuove interpretazioni parziali diventano tristemente il punto di riferimento ideologico di un progresso spurio" generando divisioni. In questo modo si toglie forza alla protezione dei diritti umani fondamentali: "il diritto alla vita, alla libertà di pensiero, coscienza e religione, e alla libertà di opinione ed espressione", ha sottolineato Parolin. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Berlusconi e l'Europa: un anno dalla scomparsa di un leader che ha spiazzato l'Ue

La Borsa di Mosca abbandona il dollaro e l'euro: la Russia risponde alle sanzioni Usa

In Qatar fioriscono le iniziative a chilometro zero