No Green pass, poche centinaia alla manifestazione di Milano

Contestatori e polizia a contatto, nessun ferito
Contestatori e polizia a contatto, nessun ferito
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 18 SET - Sono poche centinaia i manifestanti 'No Vax' e 'No Green pass', che fin dal primo pomeriggio si sono ritrovati all'Arco della Pace di Milano per ribadire la loro contrarietà alle ultime restrizioni annunciate dal governo in tema di Green pass. Il presidio organizzato dall'associazione Genesi, inizialmente previsto in piazza Duomo, è stato regolarmente autorizzato dalla Prefettura e vede tra i suoi relatori anche alcuni candidati della lista di Gianluigi Paragone per le amministrative milanesi. Tra gli interventi più attesi, quello di Francesco Maria Fioretti, già presidente della prima sezione della Corte di Cassazione, il quale oltre ad annunciare una protesta formale al ministero dell'Interno per il tardivo cambio di sede della manifestazione, ha lamentato il fatto che "nella nostra società le persone che invocano libertà e verità vengono discriminate" e, nel caso del Green pass "che è un gesto di una violenza straordinaria, è stata fatta carta straccia della nostra Costituzione". L'ex magistrato si è infine scagliato contro i vaccini, "che sono sperimentali e ci pongono tutti nella conduzione di cavie e di topi". "Chi si vaccina - ha concluso Fioretti - corre tanti rischi e tante persone muoiono per la vaccinazione. Vaccini che sono fatti con feti vivi abortiti. Bisognerebbe inorridire per questo". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 19 aprile - Mattino

Consiglio di Sicurezza Onu, veto degli Usa sull'adesione della Palestina alle Nazioni Unite

Esplosioni in Iran, fonti Usa: "Attacco di Israele"