EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Schiacciato da un masso durante arrampicata, muore turista

È accaduto nel sud Sardegna, ferita un'amica
È accaduto nel sud Sardegna, ferita un'amica
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 11 SET - Tragedia durante una arrampicata a Fluminimaggiore, nel sud Sardegna. Un giovane escursionista tedesco è morto dopo essere stato colpito da un masso che si è staccato da una parete rocciosa. Ferita una sua amica, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. Erano in quattro, tutti di una comitiva di tedeschi in vacanza nell'Isola, impegnati in un'arrampicata sulle falesie di Punta Pilocca. La vittima, da quanto si apprende, si trovava a terra e teneva la corda di sicurezza all'amica che stava scalando, poco distante gli altri due connazionali. Improvvisamente dalla parete rocciosa si è staccato un masso che ha centrato in pieno il giovane, facendogli mollare la presa sulla corda. L'amica è così precipitata al suolo, fortunatamente non da un'altezza elevata. Immediata la richiesta di soccorsi e l'arrivo sul posto di due elicotteri del 118 partiti da Alghero e Cagliari e delle squadre del Soccorso alpino di Cagliari e Medio Campidano, seguiti poi dai volontari di Fluminimaggiore e dai carabinieri. I feriti sono stati recuperati dal 118 con il supporto del Soccorso alpino e stabilizzati. Il giovane schiacciato dal masso è morto in elicottero durante il trasportato in ospedale. L'amica è stata ricoverata. I carabinieri stanno lavorando per ricostruire nei dettagli la dinamica della tragedia. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti, Trump: archiviata l'accusa sulla detenzione di documenti riservati

Le notizie del giorno | 15 luglio - Serale

Attentato a Donald Trump, le teorie cospirative e le fake news da milioni di visualizzazioni