EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

No Tav appiccano incendio a cantiere Val Susa, fiamme di 6mt

.Tensioni nella notte a Chiomonte.Digos individuati responsabili
.Tensioni nella notte a Chiomonte.Digos individuati responsabili
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 10 SET - Ancora tensioni nella notte in Val di Susa tra forze dell'ordine e No Tav. Gli attivisti, un centinaio, alcuni dei quali provenienti da altre città per partecipare al campeggio dei giovani che si oppongono alla linea ad Alta Velocità, hanno raggiunto le reti del cantiere di Chiomonte (Torino) per una 'battitura', al Varco 1. Poi hanno accatastato legname ed appiccato un incendio, che ha sviluppato fiamme alte sei metri con il rischio di bruciare gli alberi. Incendio spento grazie all'impiego dell'idrante della polizia. Successivamente in circa 50 hanno lanciato pietre contro le forze dell'ordine. Gli autori dell'azione sono stati individuati dalla Digos, diretta da Carlo Ambra, della Questura di Torino. Si tratterebbe di volti noti dell'ala violenta del movimento No Tav e appartenenti al centro sociale Askatasuna. Quella di ieri è la seconda notte di disordini in Val di Susa. Tensioni nei giorni scorsi c'erano state anche al cantiere di San Didero. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 21 giugno - Pomeridiane

Altri 2 soldati israeliani uccisi a Gaza: bilancio delle vittime dell'Idf oltre 300

Putin: "Mosca valuta revisioni della dottrina nucleare"