This content is not available in your region

Provoca incidente, fugge e si uccide sparandosi

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Era stato raggiunto a casa dai carabinieri
Era stato raggiunto a casa dai carabinieri

(ANSA) – URBINO, 07 SET – Provoca un incidente stradale senza
vittime e fugge. Ma individuato e raggiunto a casa dai
carabinieri si uccide sparandosi al volto con un fucile da
caccia, regolarmente detenuto. E’ accaduto la scorsa notte in
provincia di Pesaro Urbino: protagonista un 21enne italiano
residente a Sant’Angelo in Vado. Il sinistro, nel territorio di
Lunano, lungo la SS. 687 Pedemontana, ha coinvolto due auto:
quella condotta dal giovane e una guidata da una donna. Non ci
sono stati feriti, solo danni alle vetture. Quando i carabinieri
sono arrivati a casa del ragazzo, lui è uscito dalla stanza con
la scusa di andare a prendere i documenti e si è sparato. Non
aveva precedenti e aveva il porto d’armi da circa un anno.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.