Giovane uccisa nel Veronese, trovata in casa dal compagno

Riversa a terra in un lago di sangue, indagano i Carabinieri
Riversa a terra in un lago di sangue, indagano i Carabinieri
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VERONA, 05 SET - Una giovane donna è stata trovata morta, in un lago di sangue, questa sera in un appartamento a Calmasino di Bardolino (Verona), una zona collinare sopra il lago di Garda. E' stato il fidanzato, con cui la donna viveva, a scoprire il cadavere, e ad avvertire le forze dell'ordine. Il quadro è quello di un omicidio, anche se c'è stretto riserbo da parte dei Carabinieri in queste immediate fasi delle indagini. La vittima aveva 27 anni. Secondo quanto si è appreso, si era trasferita da Fumane (Verona), in Valpolicella, sul lago di Garda per vivere con il compagno. L'allarme è scattato perchè la 27enne non si era presentata al lavoro. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Belgio, il Consiglio di Stato autorizza la riunione dell'estrema destra

Protesta in Georgia contro la "legge russa" sugli agenti stranieri, scontri con la polizia e arresti

Roma, la ripresa economica passa per Bruxelles e per le elezioni europee