Vaccini: affiggono manifesti No vax, due denunciati

A Lecco, accusati di diffusione di notizie false o tendenziose
A Lecco, accusati di diffusione di notizie false o tendenziose
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 03 SET - Gli agenti della squadra volante di Lecco hanno denunciato ieri sera un uomo e una donna che stavano affiggendo volantini contro la campagna vaccinale anti Covid in Piazza Garibaldi in città. Erano state segnalate due persone con il volto coperto, che avevano appena finito di affiggere dei manifesti sui pilastri dell'istituto bancario nella piazza I poliziotti hanno constatato che i volantini erano di protesta contro la campagna di vaccinazione per il Covid e, poco distante, hanno notato un uomo e una donna vestiti con abiti scuri con felpe con cappucci: lei con mascherina e lui con un foulard sul naso e con uno zaino, che hanno cercato di allontanarsi. La coppia aveva le mani e gli abiti imbrattati di colla e nello zaino aveva oltre 100 volantini, uguali a quelli affissi e che sono stati sequestrati. L'uomo, 27 anni, con precedenti di polizia e la ragazza di 20 anni, italiani, sono stati denunciati con l'accusa di pubblicazione o diffusione di notizie false, esagerate o tendenziose, atte a turbare l'ordine pubblico, e multati per distribuzione o affissione abusiva di scritti o disegni (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, militari tedeschi intercettati: tensioni tra Berlino e Mosca per missili Taurus

Elezioni in Iran: la maggioranza dei seggi ai candidati ultraconservatori, astensionismo record

Le notizie del giorno | 04 marzo - Pomeridiane