ULTIM'ORA
euronews_icons_loading
Le balene della Patagonia. Incontro ravvicinato con una turista

Un evento imperdibile. Ottobre e novembre sono i mesi migliori per avvistare le balene franche australi nella Penisola di Valdés, un lembo di Patagonia argentina affacciato sull'oceano Atlantico.

E’ qui che i grandi cetacei raggiungono puntualmente le aqque dall'Antartide per la loro stagione degli amori. A volte si avvicinano anche alla riva. E proprio nei giorni scorsi c’à stato un “raro ed eccezionale d’amicizia” incontro tra una balena australe e una giovane donna su un paddle-board. Il tutto è stato filmato per la gioia di turisti e animalisti.

Secondo Marcos Grosso, Segretario al Turismo di Puerto Madryn, finora più di 1.600 esemplari sono arrivati vicino alle coste della città. La maggiore concentrazione di balene è nel Golfo Nuevo, ma si avvistano esemplari anche nel Golfo San José: due specchi d'acqua protetti, situati tra l'arida penisola di Valdes (3625 kmq) e la terraferma. La penisola, una riserva naturale, è stata dichiarata dall'Unesco patrimonio dell'umanità nel 1999.