ULTIM'ORA
euronews_icons_loading
Screengrab

Le inondazioni sono un pericolo annuale durante la stagione delle piogge (luglio-settembre) in Camerun, nella fattispecie a Douala, la più grande città portuale del Paese.

Tuttavia, alimentati da sospetti cambiamenti climatici e aggravati dalla pianificazione urbana e dalle fognature bloccate, tali eventi sono diventati sempre più frequenti.

AP/AP
AP PhotoAP/AP

"Ci ha svegliato alle quattro - dice Hummel Tsafack, vittima dell'inondazione - è stato il mio vicino che mi ha detto di svegliarmi: i cellulari erano in carica, i computer dei bambini come vedete lì.

Tutto è finito nell'acqua, che aveva contaminato tutto: era a questa altezza, come vedete sulla mia tenda, l'acqua raggiungeva un metro di altezza dentro casa".