ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid: l'ultimo sms di Enzo Galli alla moglie, 'Vi amo'

Access to the comments Commenti
Di ANSA
'Mi intubano, da domani non parleremo più. Mi affido a Dio'
'Mi intubano, da domani non parleremo più. Mi affido a Dio'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – FIRENZE, 26 AGO – “Mi intubano, ora ti saluto. Amore
da domani non parleremo più. Mi affido totalmente alla volontà
di Dio e alle decisioni che prenderete. Vi amo tanto. Stai
sicura che Dio è più grande”. E’ l’ultimo messaggio che Enzo
Galli, il 45enne morto ieri all’ospedale di Careggi, dove era
ricoverato dallo scorso 8 maggio a seguito della positività al
Covid, ha inviato alla moglie Simonetta Filippi lo scorso il 29
maggio prima che lo intubassero. L’uomo a fine aprile era
rimasto bloccato giorni in India dove insieme con la donna si
era recato per adottare una bambina. Tornò positivo al Covid e
dal 9 maggio è stato sempre ricoverato. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.