EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Scuola: Bianchi, operatori senza Green pass saranno sospesi

'Governo convinto dell'utilità del ritorno in presenza'
'Governo convinto dell'utilità del ritorno in presenza'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - RIMINI, 22 AGO - Sul fronte scolastico per quanto riguarda il personale, insegnanti e operatori "abbiamo un set di regole chiare, che abbiamo ovviamente dato seguendo le indicazioni del Cts; indicazioni che dicono in maniera molto evidente che tutti coloro che hanno un Green pass sono dentro la scuola, saranno presenti all'inizio della scuola a settembre, invece coloro che non hanno un Green pass, come dice la norma attuale, ovviamente saranno sospesi". Lo ha detto, a margine di un convegno al Meeting di Cl, il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi. Che ha fatto sapere che il governo sta lavorando per garantire agli studenti italiani il ritorno in presenza. "Noi siamo convintissimi di questo, abbiamo lavorato su questo - ha spiegato - già da primavera, abbiamo portato in presenza tutti i bambini e i ragazzi, abbiamo fatto tutti gli esami di maturità e abbiamo tenuto aperto le scuole anche in estate". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Come l'intelligenza artificiale viene utilizzata per istruzione, arte e veicoli autonomi in Qatar

Le notizie del giorno | 24 luglio - Pomeridiane

Gaza, incontro a tre sul post-guerra: mancano i diretti interessati