EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ex militare ucciso, nipote fermato per omicidio volontario

Nuovo sopralluogo nella casa dell'omicidio. Forse oggi autopsia
Nuovo sopralluogo nella casa dell'omicidio. Forse oggi autopsia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ORISTANO, 19 AGO - È in stato di fermo, piantonato in ospedale a Cagliari, dove è stato trasferito in mattinata Giancarlo Fonsatti, 55 anni, conosciuto come 'Renato', nipote di Paolo Fonsatti, 73 anni, l'ex sottufficiale dell'esercito trovato morto ieri pomeriggio nella sua casa nella borgata S'Ungrori ad Arborea, nell'Oristanese. L'uomo è stato fermato con l'accusa di omicidio volontario. Il provvedimento è stato emesso dalla Procura della Repubblica di Oristano ed è stato notificato oggi pomeriggio. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La crisi immobiliare colpisce la Grecia, i prezzi delle case sono aumentati dell'11 per cento

Francia, Macron rassicura la Nato sugli impegni per l'Ucraina: dilemma maggioranza e primo ministro

Le notizie del giorno | 12 luglio - Serale