Vescovo, diocesi Assisi pronta ad accoglienza afghani

Monsignor Sorrentino "per noi questo valore è nelle cose"
Monsignor Sorrentino "per noi questo valore è nelle cose"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ASSISI (PERUGIA), 17 AGO - "Per noi il valore dell'accoglienza è nelle cose. Per questo come diocesi di Assisi siamo disponibili ad aprirci ai profughi dall'Afghanistan, anche se devono essere attentamente verificati tutti gli aspetti logistici": a dirlo all'ANSA è monsignor Domenico Sorrentino, vescovo della città di San Francesco che assumerà a breve anche la guida della comunità diocesana di Foligno. "Siamo pronti a fare quello che abbiamo fatto finora ad esempio con la gente dell'Eritrea" ha aggiunto. "Sul piano strettamente logistico - ha detto monsignor Sorrentino - è comunque necessario restare strettamente con i piedi per terra. Vedremo anche come si muoverà la Caritas nazionale". Per il vescovo di Assisi "il problema non è solo quello della prima accoglienza". "Bisogna saper gestire - ha concluso monsignor Sorrentino - il cammino futuro di queste persone che hanno una cultura diversa dalla nostra". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 30 novembre - Pomeridiane

Causa miliardaria per Cristiano Ronaldo, avrebbe promosso investimenti in perdita con Binance

"C'è Lavrov? Noi non veniamo": boicottata la riunione dell'Osce da Stati baltici e Ucraina