EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Afghanistan: Emergency, 'a Kabul c'è nuova normalità',

Coordinatore ospedale, 'non c'è caos'
Coordinatore ospedale, 'non c'è caos'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 16 AGO - Dopo la conquista dei Talebani a Kabul "si respira un'aria di nuova normalità, c'è poco traffico, sappiamo che i negozi sono chiusi, le persone non sono ancora confidenti nell'aprire le proprie attività, ma non c'è caos, a parte gli scontri di ieri all'aeroporto". Così in un briefing Alberto Zanin, coordinatore medico del Centro per vittime di guerra di Emergency a Kabul. Secondo Zanin ci sono "buone aspettative sul futuro: i Talebani stanno prendendo il posto dei leader governativi sia nella micro che nella macro gestione dei vari settori. Non ci sono stati episodi di resistenza al loro ingresso in città e ci aspettiamo un miglioramento della situazione nei prossimi giorni. Speriamo di avere presto contatti con i nuovi leader, questa mattina si è presentato all'ospedale un nuovo esponente del distretto di polizia locale. I Talebani ci conoscono da 20 anni e ci aspettiamo che ci lascino continuare a lavorare". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Blocco informatico: Microsoft stima 8,5 milioni di computer colpiti dal guasto di Crowdstrike

Alta tensione tra Israele e Houthi: morti e feriti a Hodeida, abbattuto un missile dallo Yemen

Yemen: attacco di Israele contro Hodeida, morti e feriti nella città controllata dagli Houthi