ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Incendi: provocarono rogo nei pascoli, due a giudizio

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Agricoltori non volevano perdere contributi Ue, multa da 4 mln
Agricoltori non volevano perdere contributi Ue, multa da 4 mln
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – COMO, 13 AGO – La Procura della Repubblica di Como
ha chiesto il rinvio a giudizio per due persone di Garzeno
(Como) accusate di aver provocato dolosamente un incendio
boschivo che nel marzo del 2019 causò la distruzione di 104
ettari di bosco ed interessò una superficie di 258 ettari di
pascolo nella zona dell’Alto Lago di Como. I due indagati sono
inoltre stati multati per un importo complessivo di 4 milioni di
euro. L’incendio si era prolungato per 4 giorni, dal 25 al 29 marzo
nella zona di Dosso Brento, Secondo l’indagine dei Carabinieri
Forestali di Como, le cui conclusioni sono state fatte proprie
dalla procura di Como, i due indagati avevano appiccato
l’incendio al fine di ripulire aree destinate a pascolo. I due
gestiscono infatti un’azienda agricola in zona che alleva
bovini, caprini e ovini e produce foraggio, e percepivano
finanziamenti erogati dall’Unione Europea finalizzati alla
salvaguardia dei pascoli nelle aree di montagna. “Il fine
dell’azione criminosa – scrivono i carabinieri in un comunicato
- sarebbe stato quello di evitare la decurtazione di contributi
comunitari destinati al mantenimento di tali aree”. La multa da 4 milioni è stata elevata sulla base della legge
regionale 21 del 2008 per la distruzione della superficie
boscata. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.