EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Vaccini: Sardegna, 6 settimane di tempo per arrivare all'80%

Mancano all'appello quasi 52mila cicli
Mancano all'appello quasi 52mila cicli
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 09 AGO - Campagna vaccinale a rilento nella settimana di Ferragosto in Sardegna: nelle ultime 24 ore sono state somministrate circa duemila dosi di siero anti-Coivid e viste le numerose disdette nei fine settimana estivi, l'Ats ha deciso di chiudere l'hub della Fiera di Cagliari - il principale dell'Isola - il 14, 15 e 22. I vari target, fa sapere l'azienda per la tutela della salute - saranno spalmati durante la settimana. Contemporaneamente Gabiele Mereu, responsabile dell'hub della Fiera e del servizio di profilassi Ats Sardegna annuncia che "già domami e giovedì i medici e infermieri saranno a Teulada con un centro di vaccinazione mobile per raggiungere quei luoghi un po' isolati dove l'azione capillare è fondamentale per concludere la campagna. La situazione è critica e abbiamo 6 settimane di tempo per centrare l'obiettivo - osserva ancora Mereu - solo raggiungendo l'80% di immunizzati avremo la possibilità che non ci sia una nuova variante". Da intercettare, però, restano ancora molti over 60, esattamente 78.732, rispetto alle 83.600 della scorsa rilevazione del Governo. Questo significa che in una settimana l'Ats è riuscita a recuperare solo cinquemila persone in questa fascia. Nel dettaglio mancano all'appello ancora 15.211 over 80, il 12,19%; 22.504 70-79enni, il 12,80% del totale; 41.017 nella fascia d'età 60-69 anni, il 17,83%. A questi occorre aggiungere 70.601 50-59enni (il 26,03% del totale) e il personale scolastico ancora non vaccinato: un terzo del totale 12.036, il 33,11% (la settimana scorsa 12.071 tra insegnanti e non docenti). Inoltre l'Ats sta provvedendo alle ultime verifiche sui circa 750 operatori sanitari che ancora non hanno ricevuto nemmeno la prima somministrazione: mercoledì scade l'ultimatum dato dall'amministrazione per provvedere alla vaccinazione. In caso contrario scatterà il provvedimento di sospensione dal servizio e dello stipendio. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Donald Trump è a Milwaukee per la convention repubblicana, Biden: "No ad atti di violenza"

Le notizie del giorno | 15 luglio - Mattino

Gaza, Israele attacca una scuola gestita dall'Onu. Almeno 14 i morti