ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Giustizia: giudice onorario, da ministra grande attenzione

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Cancelliere su incontro con Cartabia dopo 250 km a piedi
Cancelliere su incontro con Cartabia dopo 250 km a piedi
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CAMPOBASSO, 07 AGO – “La ministra ci ha ascoltato
con grande attenzione e ci ha assicurato che durante l’estate,
insieme ai suoi collaboratori, studierà la nostra vicenda per
trovare le soluzioni più adeguate ai nostri problemi”. Così il
giudice onorario Livio Cancelliere dopo l’incontro avuto ieri a
Roma con la ministra della Giustizia Marta Cartabia. Cancelliere è arrivato nella Capitale a piedi dopo un
viaggio di 250 chilometri in 12 tappe partito lo scorso 26
luglio da Assisi con lo scopo di portare all’attenzione pubblica
la situazione di precarietà dei giudici onorari. “L’entusiasmo e la soddisfazione sono enormi – aggiunge
Cancelliere, originario di Isernia ma che lavora a Parma -
perché avevo pensato che avremmo potuto parlare al massimo con
un usciere e invece ci ha ricevuto la ministra in persona e con
lei abbiamo avuto un colloquio di oltre mezzora. Dunque, tutto
al di sopra di ogni aspettativa. La Cartabia ha fatto parlare
noi e noi abbiamo rilevato tutte le criticità che ci riguardano,
i problemi e la precarietà con i quali lavoriamo, la totale
assenza di tutele e di diritti fondamentali. Lei ha tenuto conto
di tutti i rilievi che le abbiamo sottoposto e ci ha assicurato
che affronterà la questione”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.