ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Condannato per peculato a 11 anni ex assessore di Pavia

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Accusato sottrazione soldi ad anziani di cui era amministratore
Accusato sottrazione soldi ad anziani di cui era amministratore
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PAVIA, 30 LUG – E’ stato condannato a 11 anni di
reclusione Sergio Contrini, 64 anni, ex assessore ai Servizi
Sociali del Comune di Pavia, accusato di aver sottratto soldi e
patrimoni ad una quarantina di anziani di cui era
amministratore di sostegno. La sentenza è stata emessa oggi dal
giudice Luigi Riganti. Contrini era imputato per i reati di
peculato e omissione di atti d’ufficio. Il pubblico ministero Andrea Zanoncelli aveva chiesto, nella
sua requisitoria di ieri, la condanna a 11 anni e 4 mesi. Il
processo si è svolto con rito abbreviato, su richiesta dei
difensori dell’ex assessore: in questo modo l’imputato ha potuto
usufruire di un parziale sconto di pena, rispetto a quella base
di 18 anni. Contrini si trova nel carcere di Torre del Gallo, a
Pavia, dallo scorso 17 febbraio. Gli altri due indagati dell’inchiesta hanno invece chiesto il
patteggiamento: sono Douglas Di Modica, 41 anni (anche lui
accusato di peculato, che secondo l’accusa avrebbe ricevuto
circa 400mila euro provenienti dai conti degli anziani), e la
sua convivente Adriana Hosodova, 43 anni. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.