ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Uccidono agnelli e li macellano clandestinamente, denunciati

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Nei guai 2 persone, per i Cc era in corso un rito religioso
Nei guai 2 persone, per i Cc era in corso un rito religioso
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 27 LUG – I carabinieri forestali di
Monterenzio, nel Bolognese, hanno denunciato due persone per
uccisione di animali e macellazione clandestina, compiuti nel
corso di un rito religioso. I militari si sono insospettiti dopo
aver visto i due, un cittadino italiano e uno d’origini
marocchine, all’interno di un bosco, vicino a un allevamento di
ovini, di cui il primo risulta essere il titolare. Richiesto
l’aiuto dei veterinari dell’Ausl di Bologna, i carabinieri hanno
accertato l’uccisione di alcuni agnelli, che sono stati sgozzati
senza essere prima storditi: sul posto c’erano anche sacchi di
plastica per trasportarli una volta morti. Gli animali sono
stati così sequestrati e sono in corso ulteriori accertamenti
per la definizione delle sanzioni amministrative per il mancato
rispetto delle norme riguardanti gli aspetti igienico sanitari e
la corretta tracciabilità degli animali. Si tratta di pratiche
“non autorizzate che provocano gravi ed inutili sofferenze agli
animali macellati – spiegano i carabinieri – non essendo
utilizzati strumenti preventivi di stordimento, così come
previsto dai Regolamenti CE e dalle più comuni norme per la
tutela ed il benessere degli animali”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.