Polizia arresta cartomante a Cosenza per estorsione

Preteso denaro per eliminare "negatività" in famiglia vittima
Preteso denaro per eliminare "negatività" in famiglia vittima
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - COSENZA, 24 LUG - La Squadra mobile della Questura ha arrestato e posto ai domiciliari a Cosenza una donna di 55 anni, P.L., che svolge l'attività di cartomante, con l'accusa di estorsione aggravata. Vittima del reato contestato a P.L. sarebbe stata una donna che si era rivolta alla cartomante per chiederle di cancellare presunte negatività che riguardavano lei ed il suo nucleo familiare. La cartomante avrebbe preteso dalla donna una somma di denaro (500 euro) con la minaccia che, in caso di rifiuto, avrebbe subito gravi ripercussioni da parte della criminalità. La vittima, quando la richiesta di denaro si é fatta più pressante, si é rivolta alla polizia denunciando i fatti. I poliziotti si sono così presentati all'appuntamento concordato tra la vittima dell'estorsione e la cartomante e sono intervenuti nel momento della consegna della somma di denaro, arrestando così P.L. in flagranza di reato. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Bangladesh: incendio in un centro commerciale a Dacca, 44 vittime

Parigi, al via il processo per l'attentato al mercatino di Natale di Strasburgo del 2018

Germania, soldato spara e uccide 4 persone: tra le vittime un bambino