Mottarone: ad agosto perizie su funivia e scatola nera

Relitto sarà tagliato in più parti e trasferito in un magazzino
Relitto sarà tagliato in più parti e trasferito in un magazzino
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 22 LUG - Il gip di Verbania, Elena Ceriotti, ha conferito l'incarico al Collegio peritale che dovrà accertare le cause dell'incidente della funivia del Mottarone, nel quale lo scorso 23 maggio sono morte 14 persone. Gli esperti nominati, cominceranno le operazioni il prossimo 3 agosto e dovranno ricostruire cosa è accaduto, come è accaduto e perché è accaduto. E' stato anche conferito l'incarico ai periti informatici, per esaminare la cosiddetta scatola nera della funivia. L'esame dei supporti e schede informatici che hanno registrato l'attività dell'impianto cominceranno il prossimo 30 agosto. Mentre gli ingegneri nominati da giudice dovranno illustrare in aula gli esiti del loro lavoro il prossimo 16 dicembre. Nel frattempo Enrico Perocchio, direttore d'esercizio della funivia del Mottarone indagato per l'incidente ha ribadito la sua convinzione "di avere fatto tutto per il meglio, ma devo farmi forza, perché quello che è successo mi dispiace tantissimo". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sidney, accoltellamento in Chiesa: "Estremismo religioso". Stabili le condizioni dei feriti

Guerra in Ucraina, Mosca avanza sul fronte orientale. Zelensky: "alleati ci difendano come Israele"

"L'Europa che vogliamo": ecco il progetto del Pd per le elezioni di giugno