ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Scuola: solo 57% studenti in Dad ha imparato come in classe

Di ANSA
Ricerca Fondazione Agnelli, didattica superiori non innovativa
Ricerca Fondazione Agnelli, didattica superiori non innovativa
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 09 LUG – Per 9 studenti su 10 delle scuole
superiori la didattica e distanza dell’ultimo anno scolastico
non ha offerto cambiamenti e innovazioni: lezioni in video,
verifiche e compiti a casa sono state le uniche attività
proposte dai docenti, senza particolare differenza tra le
materie. Per 2 studenti su 3 i voti non sono cambiati, ma solo
il 57% ritiene di avere imparato quanto avrebbe fatto a scuola.
Una percentuale che cala ancora di più (46%) per i ragazzi che
non hanno grande fiducia nei propri mezzi e nelle proprie
capacità di apprendimento. Sono alcuni dei dati che emergono
dalla ricerca ‘La DaD alle scuole superiori nell’anno scolastico
2020-21: una fotografia. Il punto di vista di studenti, docenti
e dirigenti’, realizzata dalla Fondazione Agnelli, insieme al
Centro Studi Crenos e al Dipartimento di Scienze Economiche e
Aziendali dell’Università di Cagliari. “Nella pratica quotidiana della DaD non c‘è stato alcun
significativo cambiamento metodologico e organizzativo rispetto
a prima della pandemia. Quasi tutte le scuole superiori italiane
hanno riproposto online e in sincrono la tradizionale didattica
basata su lezione frontale, compiti a casa e verifiche, senza un
ripensamento dei tempi, delle attività e degli strumenti, che
tenesse conto della differenza di fare scuola in classe o a
distanza” commenta Andrea Gavosto, direttore della Fondazione
Agnelli. La rilevazione ha riguardato un campione rappresentativo di
123 scuole secondarie di II grado, statali e paritarie, in tutta
Italia. Sono state raccolte le risposte di 105 dirigenti
scolastici, 3.905 docenti, 11.154 studenti. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.