ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Pestati con mazza baseball:rimane grave ferito sopravvissuto

Di ANSA
Giovane in coma farmacologico in rianimazione a ospedale Mantova
Giovane in coma farmacologico in rianimazione a ospedale Mantova
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MANTOVA, 04 LUG – È sempre grave, ma non in
imminente pericolo di vita, Pier Francesco Ferrari, il 35enne di
San Giorgio Bigarello aggredito a colpi di mazze da baseball nel
piazzale di un centro commerciale alla periferia di Mantova
assieme a Atilio Ndrekai, albanese 23enne senza fissa dimora,
morto ieri in seguito alle ferite riportate. Il giovane è in coma farmacologico nel reparto di rianimazione
dell’ospedale Carlo Poma di Mantova e i medici, pur in un quadro
clinico estremamente delicato, non disperano di salvarlo.
Intanto i carabinieri proseguono con le indagini per risalire
alle persone che hanno aggredito i due, pare un gruppo molto
nutrito, alcune delle quali potrebbero essere rimaste ferite
(sul posto sono stati trovati alcuni abiti inzuppati di sangue
non appartenenti ai due giovani poi ricoverati in rianimazione). I militari sono cauti nel definire l’aggressione un agguato
per regolare i conti nell’ambito dello spaccio di droga. I
precedenti di Ferrari riferiti agli stupefacenti sono lontani
nel tempo e, quindi, difficili da attualizzare. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.