ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Incidente sul Garda: chiesto arresto per un tedesco

Di ANSA
Mandato di arresto europeo, ora decide Monaco
Mandato di arresto europeo, ora decide Monaco
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BRESCIA, 03 LUG – Rischio di reiterazione del reato
e pericolo di fuga. Per queste ragioni la Procura di Brescia ha
chiesto l’arresto di uno dei due turisti tedeschi che erano a
bordo del motoscafo Riva sabato 19 giugno quando hanno travolto
nelle acque del Lago di Garda, a Saló, la piccola imbarcazione
di Umberto Garzarella e Greta Nedrotti, rimasti uccisi nello
schianto. Il gip del tribunale di Brescia ha già dato l’ok
all’arresto di chi era ai comandi del motoscafo e la procura ha
firmato un mandato di arresto europeo che dovrà ora essere
valutato da un giudice del tribunale di Monaco di Baviera, visto
che i turisti sono già rientrati in Patria. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.