ULTIM'ORA
This content is not available in your region

In memoria di Diana: la statua voluta da William e Harry

Access to the comments Commenti
Di Debora Gandini
euronews_icons_loading
In memoria di Diana: la statua voluta da William e Harry
Diritti d'autore  Dominic Lipinski/AP
Dimensioni di testo Aa Aa

Una statua nel giardino di Kensington Palace, circondata dai fiori che amava. Così Londra ha voluto ricordare la principessa Diana nel giorno in cui avrebbe compiuto 60 anni. Lo stile della statua, così come l’abito, sono stati ispirati dall’ultimo periodo della vita di Diana, nel ruolo di ambasciatrice per cause umanitarie. Sotto la statua, sul piedistallo, è inciso il nome della principessa e la data dell’inaugurazione. Sul selciato di fronte, un’incisione che riporta un estratto del poema. La misura di un uomo.

L’opera, commissionata da William e Harry, nel 2017, è dello scultore gIan Rank Broadley famosissimo in Gran Bretagna e a cui si deve la realizzazione dell'effigie della regina Elisabetta su tutte le monete del Regno Unito e del Commonwealth dal 1998. Il parco è stato ridisegnato da Pip Morrison.

Un evento significativo ma anche ridimensionato a causa delle misure anti-Covid vigenti nel Regno Unito. A sollevare il telo verde che copriva la scultura i due figli tanto amati dalla “Principessa del popolo”. Un’occasione che ha permesso a William e Harry d'incontrarsi di persona per la seconda volta (la prima fu ai funerali del nonno, il principe Filippo) dopo l'esplosiva dichiarazione rilasciata da Harry e dalla moglie Meghan Markle a Oprah Winfrey. Ora il giardino con la statua sarà aperto al pubblico da questo venerdì.

Dominic Lipinski/AP
Lady DianaDominic Lipinski/AP

La vita tormentata della Principessa triste

Per tutti Diana è stata una icona indiscussa di eleganza. Alcuni la chiamavano “la principessa del popolo”, altri invece l’avevano apostrofata “la principessa triste”. Del suo matrimonio da favola con Carlo d'Inghilterra, finito poi in frantumi, i tabloid inglesi ne fecero il loro successo. Scandali, gossip, malignità mentre Diana cercava solo la tranquillità.

Lady Diana Spencer è stata annoverata tra le donne più carismatiche e amate. Forte il suo impegno a favore dei poveri, dei più deboli e dei malati. Una vita tormentata, gli amori segreti veri o presunti. La depressione. E poi di nuovo la felicità a fianco di un uomo, il magnate Dodi Al-Fayed. Alla fine il tragico incidente nel tunnel di Pont de l'Alma a Parigi, in cui perse la vita assieme al suo compagno il 31 agosto 1997. Diana aveva solo 36 anni. Adorata dai sudditi e mai dimenticata, il mito di Lady Diana non morirà mai.