Muore in fuoco di sterpaglie sfuggito di mano nel Leccese

Vittima è un uomo di 65 anni
Vittima è un uomo di 65 anni
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SURBO (LECCE), 18 GIU - Un uomo di 65 anni, Francesco Vergine di Surbo in Salento, è morto per le gravi ustioni riportate in un incendio causato da un fuoco di sterpaglie lungo la strada provinciale tra Surbo e la marina di Torre Rinalda. Sono intervenuti i Carabinieri e si ipotizza che l'uomo stesse bruciando le sterpaglie quando sarebbe rimasto sorpreso dal fronte del fuoco che, ingrandito in breve tempo, non ha più potuto controllare. Un malore sopraggiunti per il fumo inalato gli avrebbe poi impedito di mettersi in salvo. Un vicino ha lanciato l'allarme e il 65enne è stato soccorso da un'ambulanza, ma è morto poco dopo l'arrivo all'ospedale Vito Fazzi di Lecce. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Regno Unito, legge sui migranti: i richiedenti asilo saranno deportati in Ruanda

Le notizie del giorno | 23 aprile - Pomeridiane

Italia, Senato vota su gruppi pro vita nei consultori: polemiche su aborto in decreto Pnrr