ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Morta 18enne: pm sentono genitori Camilla, poi i medici

Di ANSA
Affidato incarico per autopsia, familiari nominano medico legale
Affidato incarico per autopsia, familiari nominano medico legale
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – GENOVA, 15 GIU – I pubblici ministeri di Genova
Francesca Rombolà e Stefano Puppo stanno sentendo i genitori di
Camilla Canepa, la studentessa di 18 anni morta nove giorni dopo
avere ricevuto il vaccino AstraZeneca a un open day. I pm,
coordinati dall’aggiunto Francesco Pinto, vogliono ricostruire
la storia clinica della ragazza, verificare se fosse in cura, se
avesse una malattia autoimmune e se lo sapesse, ma anche se
avesse detto di essere stata vaccinata al ginecologo che le ha
prescritto le cure ormonali. In seguito verrà sentito il personale medico che ha avuto a
che fare con la giovane. Intanto questa mattina i pm hanno
incaricato i medici legali Luca Tatjana e Franco Piovella per
l’autopsia che verrà eseguita nelle prossime ore. I familiari
hanno nominato il medico legale Enzo Profumo. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.