808mila euro mai versati a Comune e Regione, sequestro GdF

Operazione Gdf Reggio Calabria, sequestrati beni per oltre 5 mln
Operazione Gdf Reggio Calabria, sequestrati beni per oltre 5 mln
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CASERTA, 15 GIU - Un decreto di sequestro per oltre 800mila euro è stato notificato dai finanzieri di Capua (Caserta) a tre persone che, tra il 2010 e il 2016, si sono susseguite alla guida della Conocchia Multiservizi srl, società di riscossione nel Comune di Cutri (Caserta). I responsabili della società, secondo quanto emerso dalle indagini coordinate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, non avrebbero trasferito al Comune e alla Regione Campania le rispettive quote delle somme pagate dai residenti per i servizi di depurazione e fognatura provocando, così un ammanco di oltre 808mila euro. I tre indagati sono ora accusati di peculato: le fiamme gialle hanno sequestrato così 444.503 euro a S.N.; 149.948 euro a M.P.M. e 213.728 euro a P.D.G.. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, "intesa" sui punti principali per un cessate il fuoco, ma Netanayahu non arretra su Rafah

L'Ue cerca nuove rotte commerciali dalla Cina: il Corridoio di mezzo attraverserà Caucaso e Turchia

Gaza, il re di Giordania a Israele: "Non si continui la guerra durante il Ramadan"