ULTIM'ORA
This content is not available in your region

>ANSA-IL-PUNTO/ COVID: frenata vaccini in Sardegna

Di ANSA
Nessuna vittima e 31 nuovi contagi in 24 ore
Nessuna vittima e 31 nuovi contagi in 24 ore
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CAGLIARI, 14 GIU – Contagi da Covid in lieve
risalita in Sardegna, ma comunque contenuti, e nessuna vittima
nelle ultime 24 ore. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di
crisi regionale si registrano 31 nuovi casi (11 ieri), a fronte
di 1.160 tamponi eseguiti, per un tasso di positività del 2,6%.
Continua il calo dei ricoveri in ospedale. Sono 83 (-4) i
pazienti attualmente in area medica, 6 (+1) invece quelli in
terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono
11.883, i guariti 43.583 (+110).
Per quanto riguarda la campagna vaccinale, si registra una lieve
frenata: nelle ultime 24 ore – come riporta il sito del Governo
- le dosi somministrate nei vari hub dell’Isola sono state
9.517, per un totale di 1.089.382 sulle 1.276.140 dosi a
disposizione (l’85,4%). Un calo dovuto non solo alla giornata
festiva di domenica ma anche alla decisione di posticipare i
richiami del siero AstraZeneca e la prima e unica dose di
Janssen alle persone prenotate di età inferiore ai 60 anni.
Per la somministrazione delle seconde dosi dei vaccini a
insegnanti e forze dell’ordine, oggi alla Fiera di Cagliari,
sono stati 280 i docenti che hanno effettuato il richiamo con il
vaccino Pfizer. Dopo lo stop imposto venerdì sera dal Governo
per la seconda dose con Astrazeneca agli under 60, sono stati
confermati in automatico tutti gli appuntamenti già presi per i
richiami con il vaccino Pfizer. Nessun problema quindi per tutti
coloro che nei prossimi giorni hanno già l’appuntamento per la
seconda dose: senza alcun bisogno di richiamare o riprenotare,
potranno presentarsi all’hub nel giorno e nell’orario già
prestabilito per ricevere il vaccino.
Sul fronte approvvigionamenti, invece, in arrivo per oggi 9700
dosi Moderna, mentre 70mila dosi del vaccino Pfizer sono attese
per mercoledì. Intanto anche l’Inail scende in campo per avviare
la somministrazione delle dosi di vaccino ai lavoratori delle
aziende. In coerenza con il Piano strategico nazionale dei
vaccini, la Direzione regionale grazie alla sinergia realizzata
con l’Ats Sardegna, da domani potrà dare concreto avvio alle
vaccinazioni dei lavoratori che ne hanno fatto richiesta.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.