EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Maxi processo Eternit al via a Novara, Schmidheiny imputato

Accusato di omicidio con dolo, nel capo d'accusa oltre 350 casi
Accusato di omicidio con dolo, nel capo d'accusa oltre 350 casi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NOVARA, 09 GIU - Prende il via oggi a Novara Il maxi-processo Eternit per i morti provocati dall'amianto lavorato dalla multinazionale nello stabilimento di Casale Monferrato (Alessandria). L'imputato è l'imprenditore svizzero Stephan Schmidheiny ed è chiamato a rispondere di omicidio con dolo. I casi conteggiati nel capo d'accusa sono oltre 350. L'udienza della Corte d'assise si celebra nella aula magna dell'Università del Piemonte Orientale. A. coordinare l'afflusso di pubblico e persone offese ci sono polizia e carabinieri. Sul posto è arrivato anche il questore, Rosanna Lavezzaro. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa: si dimette il capo del Secret Service, Biden "a breve nominerò nuovo direttore servizi segreti"

Le notizie del giorno | 23 luglio - Serale

Cina media un accordo interno tra fazioni palestinesi per la gestione postbellica di Gaza