This content is not available in your region

Ritrovata dopo tre giorni 76enne dispersa nel Parmense

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Sulle pendici del Monte Penna. Soccorsa da un giovane del posto
Sulle pendici del Monte Penna. Soccorsa da un giovane del posto

(ANSA) – BOLOGNA, 05 GIU – E’ stata ritrovata, in discrete
condizioni, una signora 76enne dispersa da tre giorni sulle
pendici del Monte Penna a Bedonia, nel Parmense. A rintracciare
la donna, nei boschi vicini al paese, è stato un giovane della
frazione di Romezzano: dopo avere avvertito i soccorsi la ha
condotta, con il proprio fuoristrada, sulla strada
carrozzabile, dove è stato raggiunto dai tecnici del Soccorso
Alpino e dall’ambulanza della Croce Rossa di Bedonia,. L’anziana – pur registrando buoni parametri vitali – è stata
trasferita in elicottero all’Ospedale Maggiore di Parma:
nonostante qualche escoriazione e una leggera disidratazione, le
sue condizioni non desterebbero particolari preoccupazioni. Le ricerche, partite nel tardo pomeriggio di mercoledì 2
giugno, hanno coinvolto il Soccorso Alpino e Speleologico Emilia
Romagna e della Regione Liguria, anche con unità cinofile, la
Croce Rossa di Bedonia, la Protezione Civile della Valtaro con
mezzi terrestri, unità cinofile e droni, i Carabinieri di
Bedonia e Santa Maria del Taro ed i Vigili del Fuoco. Le
ricerche sono state particolarmente impegnative: le squadre di
ricerca hanno setacciato i boschi ed i salti di roccia presenti
in zona, senza nessuna novità fino alla mattinata di oggi. Un grazie particolare, da parte dei soccorritori, agli
abitanti della frazione di Romezzano che hanno prestato i primi
aiuti alla donna ed al personale del Rifugio Monte Penna, che ha
fornito supporto logistico per tutta la durata della ricerca.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.