EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Patto amicizia Mediterraneo tra Ventotene, Lampedusa e Creta

Isole siglano intesa per sviluppo area, presto sarà allargata
Isole siglano intesa per sviluppo area, presto sarà allargata
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LAMPEDUSA, 05 GIU - Ventotene, Lampedusa, e Creta (Rethymno): tre isole che sono anche simboli di storia, memoria collettiva, bellezze naturali, ed impegno civile e sociale, unite da oggi attraverso un 'Patto di Amicizia del Mediterraneo'. Un percorso promosso dal sindaco di Ventotene Gerardo Santomauro e sottoscritto dai sindaci di Lampedusa e Linosa, Totò Martello, e di Rethymno (Comune dell'isola di Creta) Georgios Marinakis. Il Patto sarà presto allargato ad altre realtà. Itaca, ad esempio, ne ha già discusso in Consiglio comunale e a breve si conta possa dare anche la sua adesione. "Le isole del Mediterraneo - ricordano i promotori - hanno paesaggi meravigliosi e una natura incontaminata, una storia millenaria da raccontare essendo state al centro dei grandi eventi che hanno caratterizzato la vita nel Mediterraneo. Hanno una flora e una fauna, sia in mare che in terra, ammirevole. Sono luoghi di migrazioni di esseri umani, sono meta di passaggi e stazionamenti di diverse specie animali, sono luoghi rari nei quali si ritrova il "sapore del mondo", della storia e della memoria". "Nei momenti difficili durante i quali la democrazia e la pace erano compromesse - dice il sindaco di Ventotene, Gerardo Santomauro - è proprio nelle piccole isole come le nostre che alcuni giovani pieni di speranze hanno trovato il luogo ideale per immaginare le soluzioni più coraggiose che oggi ritroviamo nella nostra Costituzione e nel Manifesto. Con questo accordo vogliamo recuperare il ruolo che abbiamo avuto e avvicinarci a quei popoli che si affacciano sul Mediterraneo e hanno bisogno di esempi di cooperazione, prendendo a riferimento l'Europa come modello". "Questo Patto rappresenta una opportunità di conoscenza e crescita per le nostre comunità - commenta il sindaco di Lampedusa e Linosa, Totò Martello - avviando questo percorso vogliamo navigare insieme in un Mediterraneo che deve essere un Mare di Pace e di Amicizia". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Donetsk, massicci bombardamenti russi: a Kostiantynivka una vittima e cinque feriti

Le notizie del giorno | 23 luglio - Pomeridiane

Parigi 2024: previsioni sul medagliere, record che potrebbero essere battuti e programma