EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Calciatori Sanremese su furgone contro muro dopo movida

Conducente ubriaco, violato coprifuoco. Società, non sapevamo
Conducente ubriaco, violato coprifuoco. Società, non sapevamo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SANREMO, 31 MAG - Un furgone della Sanremese Calcio si è schiantato, nella tarda serata di ieri, contro un cancello. All'interno c'erano cinque calciatori, che poco dopo il coprifuoco stavano tornando nei propri alloggi dopo aver festeggiato la vittoria per 2 a 1 contro il Sestri Levante (match di recupero della dodicesima di ritorno del campionato di serie di D). Nessuno è rimasto ferito. Il conducente, tra l'altro, è risultato positivo al test dell'etilometro. I calciatori, che provengono tutti da fuori sede, stavano rientrando da piazza Bresca, il quartiere della movida, dove avevano trascorso la serata. Sul posto è intervenuta la polizia locale, che ha denunciato il conducente per guida in stato di ebbrezza. Al momento non risultano contravvenzioni per la violazione del coprifuoco. In una nota stampa la società sportiva fa sapere che "i calciatori coinvolti si trovavano fuori dai loro alloggi all'insaputa della Società e che, ovviamente, non erano autorizzati ad essere all'esterno oltre l'orario consentito dal coprifuoco". La società si dice "rammaricata per l'accaduto (...). la Sanremese si riserva di prendere ulteriori provvedimenti nei confronti dei tesserati coinvolti nell'incidente, ritenendo l'accaduto non solo contrario alle disposizioni anti Covid ed alle Norme generali ma anche al Regolamento interno del Club". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: tensione tra Israele e Hezbollah, Cuba si unisce alla causa del Sudafrica

Enrico Letta potrebbe essere l'asso nella manica di Macron nel gioco dei vertici dell'Ue contro l'estrema destra

Svizzera: in carcere per sfruttamento i membri della famiglia miliardaria Hinduja