ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sisma: nove anni dopo il ricordo in piazza a Mirandola

Un centinaio di persone ha ricordato le vittime del 2012
Un centinaio di persone ha ricordato le vittime del 2012
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MIRANDOLA (MODENA), 29 MAG – A nove anni dal sisma
in Emilia, anche Mirandola, tra i luoghi più colpiti, ha
ricordato questa mattina la tragedia. Come avvenuto negli altri
comuni della Bassa Modenese dove le scosse lasciarono
distruzione e vittime, a Mirandola la cerimonia si è svolta in
piazza, di fronte al Duomo, prima opera riconsegnata ai
cittadini nella ricostruzione. La presidente del consiglio comunale Selena De Biaggi ha
letto i nomi delle vittime del 29 maggio 2012, ‘accompagnata’
dai rintocchi delle campane. Presente in piazza Conciliazione un
centinaio di persone in raccoglimento. Il sindaco Alberto Greco
ha commentato così il valore della della ricorrenza:
“Ricostruzione non è solo recupero e ripristino di ciò che
abbiamo avuto fino al 2012, ma è il superamento di quel limite e
la valorizzazione di tutte le risorse e di tutte quelle
esperienze, che la storia recente ha portato con sé”. Tra i presenti in piazza a Mirandola, il deputato Guglielmo
Golinelli, i membri della giunta e del consiglio comunale, i
famigliari delle vittime, l’ex sindaco Maino Benatti e i
componenti della giunta precedente. La filarmonica cittadina
‘G.Andreoli’ ha eseguito ‘il silenzio’ con un assolo di tromba,
poi la benedizione di don Fabio Barbieri, parroco del Duomo.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.