Chiesa: beni culturali; Battaglia, con restauro si ridà vita

Arcivescovo a inaugurazione affresco Madonna di Costantinopoli
Arcivescovo a inaugurazione affresco Madonna di Costantinopoli
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 29 MAG - ''Per me restaurare equivale a ridare vita, significa riscoprire la bellezza nascosta che esiste da tempo ma che è offuscata dal tempo, forse anche dall'incuria, finché qualcuno con passione e delicatezza non vi si avvicina per riscoprire l'ignoto che vi è nascosto. Ed è questo che Dio fa con ognuno di noi ed è il senso della Resurrezione''. Lo ha detto l'arcivescovo di Napoli, monsignor Mimmo Battaglia, intervenuto all'inaugurazione del restauro dell'affresco della Madonna di Costantinopoli nella chiesa di Santa Maria di Costantinopoli. Ai promotori e realizzatori del restauro, Battaglia ha voluto rivolgere il suo ''grazie per il ruolo e l'impegno e per la sinergia, per la capacità di lavorare insieme che è una testimonianza bellissima ed è ciò di cui questa città ha bisogno''. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: Kiev, colpita una nave russa della flotta del Mar Nero in Crimea, Mosca nega

Ungheria: al via la campagna elettorale in vista delle europee e comunali del 9 giugno

Kosovo: referendum per rimuovere 4 sindaci di etnia albanese