ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Auto depredate con 'jammer' in aree servizio, sei arresti

Polizia Genova scopre autori furti con disturbatore frequenze
Polizia Genova scopre autori furti con disturbatore frequenze
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 29 MAG – Usavano jammer, disturbatori di
frequenze, per evitare che si potessero chiudere i bagagliai per
potere così rubare valigie e altri oggetti dalle auto in sosta
agli autogrill. La polizia stradale di Genova ha arrestato sei
persone per furto aggravato. Le indagini sono iniziate dopo un
furto all’area si servizio di Varazze (Savona). Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, gli autori
dei furti individuavano le vittime presso le aree di servizio
autostradali, le pedinavano all’interno dei locali commerciali,
e poi utilizzando i cosiddetti jammer che impedivano la chiusura
dei veicoli, facevano razzia dei beni contenuti nel bagagliaio e
nell’abitacolo. Dopo le indagini, coordinate dalla procura di
Savona, gli agenti sono riusciti a individuare i membri della
banda. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.