EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Sardegna,circa 13 casi per 100mila ab.

Nuovo reparto dedicato a positivi al SS. Trinità di Cagliari
Nuovo reparto dedicato a positivi al SS. Trinità di Cagliari
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 27 MAG - La Sardegna mostra sempre più numeri da zona bianca: secondo una stima provvisoria i casi per 100mila abitanti sarebbero tra 12 e il 13. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale sono stati rilevati 28 nuovi contagi a fronte di 5.488 tamponi eseguiti per un tasso di positività dello 0,5%. Si registrano però tre nuovi decessi (1.456 in tutto), mentre cala ancora la pressione negli ospedali, dove i ricoverati Covid sono meno di 180: 155 (-14) le persone attualmente ricoverate in area medica, 18 (-3) i pazienti in terapia intensiva. E la Fondazione Gimbe nella settimana 19-25 maggio registra una performance in miglioramento per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (818) e una riduzione del 42,1% dei nuovi casi rispetto alla settimana precedente. L'Isola va avanti anche sul piano della vaccinazione: la percentuale di popolazione sarda che ha effettuato il ciclo completo è pari al 14,7% a cui aggiungere un ulteriore 21,4% solo con prima dose. E' quanto emerge dal monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe. Intanto la Sardegna supera il 50% delle dosi somministrate in rapporto agli abitanti (50,99%), con almeno una dose inoculata al 36,37% dei residenti. Ieri sono stati effettuati 16.559 vaccini anti-Covid19 passando alle 814.748 somministrazioni di martedì alle 831.307 nelle ultime 24 ore, cioè l'83,6% delle 994.500 consegnate dalla struttura commissariale, secondo il report del Governo. Nel frattempo a Cagliari chiude un reparto Covid e al suo posto un hub vaccinale dedicato a persone allergiche e fragili. Il nuovo punto di somministrazione, che potrà inoculare circa 60 dosi al giorno, apre all'interno dell'ospedale Santissima Trinità. Come spiega il direttore sanitario dei nosocomi del capoluogo gestiti da Ats, Sergio Marracini, "saranno chiamati al nuovo hub tutti coloro che al momento della anamnesi con i medici hanno dichiarato allergie". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Islanda: le immagini della nuova eruzione vulcanica, migliaia le persone evacuate

Sudafrica al voto: elezioni legislative ad alto rischio per l'Anc, il partito di Mandela

"All eyes on Rafah", in milioni condividono l'immagine AI sui social dopo le stragi alle tendopoli