Israele-Gaza, lavoratori porto Ravenna in sciopero il 3 giugno

Proclamato dai sindacati, in arrivo nave con materiale bellico
Proclamato dai sindacati, in arrivo nave con materiale bellico
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 25 MAG - I sindacati dei lavoratori del porto di Ravenna hanno proclamato sciopero per il 3 giugno: in quella giornata, comunicano Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, è attesa una nave che dovrebbe imbarcare "uno o più contenitori contenenti materiale ad uso bellico destinato al porto israeliano di Ashdod. I lavoratori del porto di Ravenna - spiegano i sindacati - sentono la responsabilità morale di fare quanto sia nelle proprie possibilità per testimoniare il proprio impegno a favore della pace e si rifiutano di essere in qualsiasi modo complici di quel tragico conflitto o della messa in pericolo del fragile cessate il fuoco in corso". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 24 aprile - Pomeridiane

Crisi climatica, Ue: torna freddo dopo i picchi di caldo a rischio i frutteti

Crisi in Medio Oriente: quale futuro per la difesa comune europea