A Genova nasce il garante degli anziani, primo Comune

Una delle città con il più alto indice di vecchiaia in Europa
Una delle città con il più alto indice di vecchiaia in Europa
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 25 MAG - Non a caso è una delle città con la media anagrafica più alta d'Europa ad aver approvato, prima in Italia, l'istituzione della figura del "garante dei diritti degli anziani". La proposta era stata firmata dal capogruppo di Forza Italia Mario Mascia insieme alla capogruppo di Vince Genova Marta Brusoni e oggi è stata votata anche dalla minoranza. "Vogliamo in questo modo creare una figura ad hoc di garanzia dei diritti e della dignità delle persone anziane, che non sono solo quelle a carico o ricoverate ma anche e soprattutto quelle che hanno ampiamente dimostrato in tempo di pandemia di saper reggere le sorti di tante famiglie genovesi" dichiara Mario Mascia. "É significativo - prosegue Mascia - che Genova nel 2021 risulta essere una città dove è alto non solo l'indice di vecchiaia, con 264 anziani ogni 100 giovani, ma anche l'indice di ricambio della popolazione attiva, 168% per il 2021, il che significa che é molto anziana anche la popolazione in età lavorativa che va tardi in pensione, magari proprio per dare una mano ai familiari". La proposta approvata a Tursi si propone come esempio per altre città e Regioni. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Commissione Ue, il possibile ritorno di Mario Draghi in Europa piace in Italia

Usa, Donald Trump a cena con Andrzej Duda a New York: il tycoon sonda il terreno per la Casa Bianca

Germania, il leader in Turingia dell'Afd a processo per uno slogan nazista